C Gold

Vittoria e terzo posto: battuta Frascati 80-56

Equilibrio in avvio tra le due squadre: la Virtus Roma 1960, oltre agli infortunati De Robertis e Casale, deve fare a meno anche di Pierangeli e Cavarocchi a causa di una presunta positività al Covid 19 riscontrata nel matchday. Mani fredde nei primi 5 minuti di gioco: 8-5 per Frascati, guidati da Bisconti. I padroni di casa allungano, ma vengono ripresi in chiusura di quarto grazie a Galli e Giannini. Finisce 13-13 dopo i primi 10 minuti, con tanti errori da parte di entrambe le squadre. 

 

La Virtus Roma 1960 passa in vantaggio all’inizio del secondo quarto: un libero e un layup di Di Bello e un bellissimo canestro in reverse di Zoffoli portano gli ospiti sul +5 dopo i primi due minuti del parziale. Ancora Zoffoli e 5 punti consecutivi di Galli allungano le distanze, costringendo Frascati al timeout: 18-27 per la squadra di coach Tonolli a metà quarto. Frascati rientra dal timeout e aggiusta l’attacco, trovando le giuste spaziature e dominando a rimbalzo, piazzando un parziale di 10-0 e riportandosi avanti. Tonolli non chiama timeout e la squadra risponde sul campo, incassando senza scomporsi e allungando ancora con Zoffoli e Galli, tra i migliori nei primi 20’:  33-38 per gli ospiti all’intervallo lungo. 

 

Nei primi 5 minuti la distanza tra le due squadre rimane sostanzialmente invariata, con i padroni di casa molto precisi dalla distanza e la Virtus Roma 1960 costante nelle solite ripartenze di Zoffoli e Di Bello: 39-46 a metà quarto, con gli ospiti che devono fare a meno anche di capitan Giannini, vittima di una distorsione alla caviglia. Per fortuna la paura dura pochi minuti, con il 9 subito in campo per il finale di quarto. La Virtus Roma 1960 prova a staccare Frascati proprio in questa fase, piazzando con Trebbi la tripla che vale il +13: 43-56 con 1’ da giocare prima dell’ultimo break, timeout obbligato per i padroni di casa. Al rientro, ancora Trebbi dalla distanza prima dei 2 punti allo scadere di Frascati: gli ultimi 10 minuti iniziano sul 45-59 per la squadra di coach Tonolli. 

 

Cinque punti consecutivi di Bisconti sembrano rianimare Frascati, ma la risposta arriva da Di Bello e ancora da Trebbi, alla miglior prestazione stagionale finora. La tripla di Lucarelli e i canestri di Di Bello e Zoffoli sembrano chiudere il match per la Virtus Roma 1960: 52-71 a 4’ dalla sirena finale. Il canestro più bello del match arriva da Leo Galli che spezza un raddoppio sul blocco e schiaccia per i 2 punti che valgono il +20 per la squadra di coach Tonolli, totalmente padrona del campo. C’è anche spazio per i giovanissimi Fortini e Basilico, schierati da coach Tonolli per gli ultimi 2 minuti di gioco. Per Basilico c’è anche la gioia del canestro all’esordio, con un bel layup in chiusura di match. Finisce 50-86 per la Virtus Roma 1960, che si conferma al terzo posto del girone. Chiuderà questa prima fase il match con la Lazio nel fine settimana. 

CLUB BASKET FRASCATI - VIRTUS ROMA 1960    56-80 

 

Di Bello 14, Banach 8, Giannini 4, Galli 21, Zoffoli 14, Trebbi 12, Lucarelli 5, Basilico 2, Fortini, Ascenzi ne, De Robertis ne


Ufficio Stampa Virtus Roma 1960.

Vieni a giocare a basket nel Centro Sportivo al centro di Roma: i corsi di minibasket e le nostre squadre giovanili ti aspettano per fare canestro, divertendoti! La Virtus Roma 196o ti aspetta al Palacentro, all'interno del centro Pio XI a Via Santa Maria Mediatrice 22/24, a due passi da San Pietro!