C Gold

Vittoria col brivido: battuta Anzio 72-66

La Virtus Roma 1960 conquista la quarta vittoria consecutiva ma non senza patemi d’animo: battuta una combattiva Anzio con il punteggio di 72-66 nonostante siano solo tre i punti realizzati nell’ultimo quarto  (e quasi venti quelli dilapidati dal vantaggio del terzo periodo). Miglior realizzatore per i padroni di casa, Andrea Martino, che mette a referto 30 punti.

La cronaca della partita.  Il primo quarto è orientato su un sostanziale equilibrio con Martino che segna sotto le plance, con gli ospiti pronti alla risposta: al termine del primo quarto è 17-14. Nel secondo periodo i capitolini provano ad allungare grazie ai canestri di Di Bello e di Lucarelli ma Di Viccaro piazza 9 punti consecutivi: al termine del primo tempo è 45-31. E’ ancora Virtus Roma 1960 al rientro dagli spogliatoi con i ragazzi di Tonolli che continuano su quanto di buono seminato nella frazione precedente: dopo trenta minuti è vantaggio di venti lunghezze (69-49). Nel quarto periodo è buio: gli ospiti guidati dal cecchino Di Viccaro rientrano canestro dopo canestro, la 1960 non trova più la retina. Gli ospiti rimontano ma alla fine, nonostante i soli tre punti capitalizzati dalla lunetta negli ultimi dieci minuti, è vittoria: termina 72-66.

Il commento di Alessandro Tonolli. “"Sarò molto breve: contento per la vittoria ma non possiamo dilapidare un vantaggio così, ottenuto con grande sforzo e fermarci dal punto di vista realizzativo"

Tabellino. Di Bello 12, Banach 6, Frisari 2, Casale ne, Santini 5, Martino 30, Zoffoli 5, Lucarelli 8, Fokou 5, Basilico Ne, Pellegrinotti ne, Lo Prete ne.

 


Ufficio Stampa Virtus Roma 1960.


Vieni a giocare a basket nel Centro Sportivo al centro di Roma: i corsi di minibasket e le nostre squadre giovanili ti aspettano per fare canestro, divertendoti! La Virtus Roma 196o ti aspetta al Palacentro, all'interno del centro Pio XI a Via Santa Maria Mediatrice 22/24, a due passi da San Pietro!